case study

Hubstrat Global Agency
Cliente

Furor di Pane

Anno di realizzazione

2022

Aree di Competenza

Cibo e bevande

Il cliente

Furor di pane è una startup che produce e rivendita di lievitati e pianificati in Costiera Amalfitana. Si è affidata ad Hubstrat per la realizzazione e progettazione della sua azienda e per creare una strategia di branding.

Step 01

Analisi del brand

Furor di Pane è il progetto che nasce da un’idea di Viviana D’Ambrosio, una mamma che per necessità ha imparato le tecniche di lievitazione del pane fino ad aprire la propria bottega. Da quando suo figlio ha 2 anni mangia solo il pane, per questo Viviana ha deciso di imparare a produrre lievitati, per offrirgli dei prodotti genuini, di qualità e a km0. Furor di Pane trova casa a Furore, in Costiera Amalfitana, dove l’ingegnere ambientale Raniero ha trasformato un vecchio rudere di un forno in uno spazio dove coesistono . Per far vivere ai visitatori i valori della tradizione, della famiglia e della genuinità. Inoltre, l’intero forno è completamente sostenibile, funziona grazie all’energia solare e ai pannelli fotovoltaici. É in pieno rispetto della natura con un impatto ambientale pari a zero.

Step 02

Approccio e strategia

Furor di Pane si è affidata ad Hubstrat dopo aver ottenuto i fondi per l’aiuto all’avviamento di impresa per le attività extra-agricole nelle zone rurali.

Hubstrat ha supportato Furor di Pane dalla business idea alla creazione del MVP (Minimum Viable Product) ovvero la prima versione di un servizio che serve a validare l’idea.

Altro punto sviluppato in strategia è quello della progettazione e implementazione dell’architettura di storytelling e branding. Il tutto attraverso lo studio di un tono di voce, di razionali e angoli di comunicazione unici e che fanno presa sul cliente finale con un logo impattante, un sito web istituzionale che è una cartolina d’amore per la tradizione e il territorio. I social media seguono il medesimo approccio.

Step 03

Azioni e attività

Per Furor di Pane, il team ha creato il logo ponendo attenzione ai colori, alla psicologia del target e a tutti i fattori che in questo senso influiscono. I colori selezionati per comunicare la tradizione, la forza delle donne e la voglia di creare qualcosa di unico sono scelti con cura: sfumature d’azzurro per raccontare il mare, tonalità di verde per richiamare il concetto di sostenibilità e le nuance della terra per rievocare nella mente del consumatore la naturalezza del territorio.

Si è realizzato inoltre il coordinato composto da biglietti da visita, carta intestata, vetrofania e implementati i canali social Facebook, Instagram e di Google My Business.

Infine, un sito web istituzionale per poter prenotare il pane e la progettazione di esperienze al forno con laboratori creativi per grandi e piccini. Un’occasione per imparare a preparare il pane, godersi una degustazione di prodotti a KM 0 e innamorarsi del territorio.

Oltre ai servizi appena descritti, Hubstrat ha fornito consulenza di formazione al team di Furor di Pane, per renderlo autonomo nell’utilizzo degli strumenti di marketing.

Step 04

Misurazione dei risultati

L’impatto del lavoro di team è ancora in corso di misurazione nell’attesa che il cliente dia il via alle attività fisiche del forno. La percezione che abbiamo registrato da una prima sentiment analysis sul brand, però, ci ha restituito risultati più che soddisfacenti.

Vuoi scoprire come espandere il tuo business?
Hubstrat.
Compila i dati